venerdì 20 maggio 2011

L'obitorio dei miei pensieri


A volte dimentico di vivere.
Mi stendo su un letto e dormo per ore, senza sonno.
Poi quando mi sveglio le cose non sono mai come le ho lasciate, il sole è tramontato, il mio corpo si è affamato, si è assetato, e tutta la gente che mi sta attorno è andata avanti, solo qualche ora avanti a me.

***

4 commenti:

  1. Mi ritrovo in questa tua esperienza :)
    Anche troppo spesso.

    RispondiElimina
  2. Mi sono permessa di citarti sul mio blog, con annesso link e quant altro. :)

    RispondiElimina
  3. http://gelsominonotturno.blogspot.com/2011/12/lobitorio-dei-miei-pensieri.html

    RispondiElimina
  4. la mia autostima ti ringrazia di cuore u_u

    RispondiElimina

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)