lunedì 31 dicembre 2012

Sangria party time!

Quale migliore inizio pasto-durante il pasto- fine pasto per il cenone di S. Silvestro di una buona sangria casalinga?
L'ho preparata stasera per domani, deve stare un po' a macerare, potete prepararla con quello che avete in casa: servono del vino rosso (corposo, suggerisce Marco), della frutta, molta cannella, dei chiodi di garofano (ma non sono essenziali, ovvero, se non li avete, la sangria potete farla lo stesso), dello zucchero e del brandy o qualsiasi altro alcolico (per la preparazione della sangria ho sempre utilizzato alcolici diversi: brandy, whisky, maraschino, tequila ed è sempre riuscita bene)

Qui di seguito le foto della preparazione:



Tagliate un'arancia a cubetti

Mettete i cubetti di arancia sul fondo si un vaso di vetro

Non chiedetemi perchè questa foto sia rosa, vi basti sapere che per la
vostra sangria dovete tagliare a cubetti anche una mela


Se decidete di utilizzare i chiodi di garofano infilzateli nei cubetti
di mela in modo che non galleggino sul liquido

Mettete anche la mela tagliata all'interno del vaso e la
cannella sminuzzata

Aggiungete un cucchiaio di essenza di vaniglia liquida

Prendete un litro di vino rosso corposo e versatelo nel vaso, sino a coprire
la frutta

Tappate il vaso e sigillatelo con dell'alluminio.
Lasciate macerare in frigo.

Nessun commento:

Posta un commento

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)