lunedì 8 agosto 2011

Amaranthine modaiola

Coco Chanel
La moda è una cosa sciocca.
Sì, l'ho pensato anch'io, spesso.
In effetti la moda come è intesa dai più è una cosa davvero da trogloditi: un rinomato idiota X si pensa un vestito ridicolo, un paio di scarpe sbrilluccicanti o un copricapo di piume verdi e tutti lì ad indossare le stesse cose, fieri della loro figaggine ridicola, sbrilluccicante, piumosa e verde.

Quando ho sostenuto che la moda fosse qualcosa di sciocco era perchè mi sembrava davvero insopportabile e innaturale indossare qualcosa che avessero anche tutti gli altri attorno a me.
Capisco che questo pensiero possa risultare davvero egocentrico alle vostre orecchie, ma nel 99,9% dei casi io indosso vestiti o accessori che ho solo io. E se trovo qualcuno che possiede degli abiti o degli accessori uguali ai miei cerco di personalizzarli quanto più posso per poter dire questo ce l'ho solo io.

Detto questo nell'ultimo periodo ho molto rivalutato il concetto di moda: in fin dei conti, qualsiasi cosa indossiamo è moda.
Il termine moda deriva dal latino modus che significa misura, maniera, modo (etimo.it): la moda non è altro che il nostro modo di vestirci. Quindi anche cercare di sfuggire alla moda di tutti gli altri è seguire una moda: la propria.
Sì, capisco che possano sembrare inutilissimi sproloqui dettati dal caldo di questa nottata, ma provate a pensare: il modo in cui siamo vestiti, pettinati, truccati è il modo in cui ci presentiamo al resto del mondo. La considerazione che naturalmente consegue a questo ragionamento è che l'apparenza è davvero importante. Non aggiungo un purtroppo a questa frase perchè penso che sia ipocrita considerare le apparenze non essenziali. E con apparenze non mi riferisco ai tratti che ci sono stati impressi dalla biologia e che per forza di cose non possiamo cambiare, bensì a ciò che noi decidiamo di essere: sciatti, eleganti, sportivi, dark, sporchi, puliti, trasandati, vintage, nerd, sorridenti, imbronciati, riflessivi, esuberanti.

Guardate cosa avete addosso, guardate i colori che prevalgono nel vostro armadio, guardate le vostre scarpe, guardate i vostri capelli.
Forse sarà attraverso uno specchio che capiremo noi stessi.

"Nessun uomo ti farà sentire protetta e al sicuro... 
come un cappotto di cachemire e un paio di occhiali neri."
Coco Chanel

Nessun commento:

Posta un commento

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)