mercoledì 7 marzo 2012

Prendere l'autobus a Palermo: atto II

Poco fa sistemavo la borsa, toglievo gli scontrini, le cartuzze varie ed ho iniziato a pensare ai biglietti dell'autobus.
Oggi, ho acquistato tre biglietti, uno da timbrare subito e due da conservare perchè, ho pensato, con 'sto fatto della tesi farò su e giù dall'università, quindi mi servirà avere una scorta di biglietti nel portafoglio così da poter prendere l'autobus quando voglio.
Ebbene, tre biglietti li ho pagati 3,90€, 1,30€ a biglietto.
Io non so come siano combinate le altre città in merito al costo dei biglietti, ma per Palermo mi pare un costo eccessivo.

E' un po' il cane che si morde la coda, no? Gli utenti non fanno il biglietto, l'azienda non racimola abbastanza soldi, di conseguenza offre un servizio scadente e alza il costo dei biglietti e gli utenti, a maggior ragione, non comprano il biglietto. Con questo non voglio giustificare chi non fa il biglietto dell'autobus, è sbagliato comunque, però d'altro canto mi rendo conto che prendere l'autobus a Palermo, paradossalmente, sta diventando un'abitudine d'élite, solo per gente poco impegnata che può permettersi e di impiegare ore per compiere brevi tragitti e di pagare 1,30€ un servizio che, tutto sommato è abbastanza scadente.
Non mi sento di addossare delle colpe in merito a questa come a tante altre questioni riguardanti Palermo: se da un lato è indiscutibile che l'amministrazione comunale e dell'azienda dei trasporti pubblici cittadini ha fatto acqua da tutte le parti, quantomeno negli ultimi anni, dall'altro mi rendo conto che questa città è davvero ingestibile, mi dà sempre la sensazione di non sapere da che parte cominciare..

Nessun commento:

Posta un commento

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)