giovedì 14 marzo 2013

Le blogger acidelle

Apro Facebook pochi minuti fa e mi imbatto nell'acidità galoppante di una blogger - una beauty blogger, siamo precisi! - che si scagliava contro una ragazza che le aveva commentato un post con la frase "sono una nuova follower". Ora, a quanto pare la commentatrice in questione è stata abbastanza paracula perchè non si è veramente iscritta al blog però la blogger in questione mi pare si atteggi un po' troppo a divetta de noiartri - neanche a dirlo ho subito tolto il mi piace alla pagina, io non seguo dive.

La cosa mi porta alla riflessione che si sta un po' degenerando.
Tutte ste ragazzette improvvisate make up artist - ragazzette, ci sono anche trentenni fra cui la sottoscritta! - che si sentono dive non appena raggiungono qualche centinaio di followers sono francamente ridicole. Fra l'altro, avere qualche centinaio di followers significa avere di fatto meno di cento followers reali perchè vi assicuro che dei miei 89 followers "sulla carta" quelli che mi seguono davvero si contano sulle dita di una mano, è una proporzione costante.

Tutto questo fastidio platealmente espresso contro le commentatrici moleste è un po' eccessivo, mi pare. Nel mio piccolo mi è capitato che qualche educatissima blogger venisse qui solo per lasciare tre, quattro link diversi a blog, pagina facebook e compagnia ma mi sono limitata a cancellare il commento o a segnalarlo come spam, non mi pare mi abbia fatto uno sgarbo così grande - alcuni di questi commenti, devo dirlo, li ho pure lasciati lì dove sono; ad essere obiettivi dubito che un blog o una pagina possano guadagnare chissà quanti followers lasciando i link sul mio blog ma anche se ciò avvenisse, buon per loro.

Anche questa mi pare una meschina guerra fra poveri. La guerra delle visualizzazioni e dei commenti sui blog.
Care le mie beauty bloggers, ricordiamoci sempre che il nostro, nel 90% dei casi, è un hobby, una sciocchezza, noi parliamo, di fatto, di minchiate assolutamente inessenziali. Cerchiamo di prenderci meno sul serio.


20 commenti:

  1. Ho capito a quale pagina fb ti riferisci :) più che "divismo", io però parlerei di una certa dose di saccenza.

    RispondiElimina
  2. molto bello questo post, complimenti!
    Io sinceramente ne ho pieno il blog di link,
    ed a volte lo lascio anche io!
    Sono sempre contenta di conoscere nuovi blog, non si finisce mai di imparare!
    Qui in rete siamo tutte uguali, abbiamo tutte le stesse opportunità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto sono perfettamente d'accordo: a meno che non sia proprio una cosa "da maleducati", che qualcuno ad esempio arriva ed inizia ad incollare link random, lasciare il link del proprio blog a me sembra una cosa carina :)

      Elimina
  3. SONO UNA NUOVA FOLLOWER...
    ovviamento scherzo!! sai il problema me lo sono posta tante volte anch'io,infatti su yt seguo solo le persone che reputo "vere", genuine. mi da fastidio sentire "le pubblicita" di quel prodotto x che trovi fantastico perchè te l'hanno regalato o perchè vieni pagata x una recensione positiva o ancora perchè hai una collaborazione con quell'azienda!! vedi il problema è proprio questo,x tante youtubers questo non è un hobby,loro ci credono veramente,sperano che possa diventare un lavoro... in + credimi x avere dei prodotti gratis la gente farebbe carte false... la differenza la dobbiamo fare NOI FOLLOWERS,nel disiscriverci da questi canali inutili.
    un bacio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema purtroppo è proprio questo. Io non giudico chi vorrebbe fare dell'hobby un lavoro, io stessa ho più volte pensato di mandare a quel paese l'università e andare a studiare trucco scenico, però la cosa che molte non considerano è che per fare diventare l'hobby lavoro non basta registrare due video o scrivere qualche post: bisogna studiare, documentarsi, crearsi un professionalità. Al contrario, mi sembra che molte ragazze puntino a diventare "la nuova Clio" investendo davvero poche energie..

      Elimina
  4. Un po' ti dò ragione, scriviamo di cose frivole e nemmeno io condivido atteggiamenti di divismo, ma ammetterai che fa parecchio ridere quando una viene lì e ti scrive "nuova follower, passa da me!" e poi non ti segue. In effetti è un po' come se ti prendesse per scema, lo vedi benissimo che non ti segue, o no? Io poi non me la prendo, mi faccio una risata e al massimo cancello il commento, ma capisco anche le ragazze che se ne sentono infastidite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì capisco che la cosa è abbastanza illogica, ma da qui a sentirsene infastidita! Sarà che io questa cosa del blog la prendo davvero come una sfogo personale, una cosa molto alla leggera ma francamente se qualcuna dice di seguirmi e poi non mi segue non me ne importa nulla :)

      Elimina
  5. cavoli posso farti un applauso virtuale??!! concordo pienamente con le tue parole ! Dovremmo cercare di ritrovare un pò più di spensieratezza e ricordarci il motivo per cui ci troviamo qui : trasmettere passioni, confrontarci, conoscere nuovi prodotti...non gareggiare !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, hai proprio trovato la parola adatta: sembra proprio che il puro piacere di scrivere delle cose che ci piacciono si stia pian piano trasformando in una gara in cui vince chi ha più followers, commenti e compagnia. Se ci pensi è anche triste, trasformare in una cosa relativamente "stressante" qualcosa che dovrebbe servire proprio a rilassarsi..

      Elimina
  6. Risposte
    1. questo commento è fuori luogo, mi sento offesa e potrei anche decidere di bannarti dal magico regno di AmaranthineMess ù_ù ahahahah xD

      Elimina
  7. Non ho ben capito la storia (e manco a chi ti riferisci ç_ç seguo ottantamila beauty pages ma non ricordo nulla di simile...magari è in un commento? *looks*) per cui evito il commento su quella parte del post ^_^.
    Quanto al resto...a me dà tanto fastidio lo spam, lo odio da quando aprii il mio primo blog nel 2005 e prima di morire conto di debellarlo XD
    In genere cancello il commento ma certe volte me le han tirate veramente fuori dai denti per cui ho risposto a tono (una ragazza mesi fa si è lamentata perchè le avevo cancellato due commenti °_°) e/o bloccato il profilo spammante (di solito ci ricorro solo quando lo spam è veramente insistente, è l'ultima ratio ;D).
    Concordo pienamente sul fatto che parliamo di frivolezze (bellissime frivolezze ♥) ma questo non significa essere maleducati, se sai che una cosa non mi piace alla proprietaria di quella pagina perchè lo fai lo stesso? ^^

    Spero che sia chiaro il mio punto di vista, credo di essermi spiegata peggio di quanto avevo preventivato XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì è chiaro :)
      Il punto è che io non contesto chi nella propria pagina/blog si scaglia contro lo spam: ognuno in casa sua è libero di fare ciò che vuole (anche se, dal mio personalissimo punto di vista, il commento "sono una nuova follower" non è strettamente spam, cmq..). Ciò che mi ha dato parecchio fastidio è stato il tono supponente con cui è stata presentata la questione, come se la ragazza che le ha commentato il blog fosse solo una povera cretina che aveva scritto un commento del tutto inutile al solo fine di accaparrarsi il maggior numero di followers/viste possibile. Maddavero?

      Elimina
  8. D'accordissimo sul fatto che basta segnalare come spam i vari sub4sub e chi s'è visto s'è visto, ma ogni tanto, a fronte di persone che insistono con questo costume, non fa male ribadire quale sia la propria policy al riguardo. La vedo come una questione di onestà intellettuale: io te l'ho detto e te lo sto dicendo, quindi se poi hai da dire (...e succede) il problema è tuo che insisti.

    Personalmente lo trovo un costume inutile e fastidioso a fronte del fatto che quasi sempre si ha la possibilità di linkare direttamente il proprio blog al proprio nickname (e quindi indicare il link poi alla fine del commento diventa ridondante) e che in alcuni casi ci sono pure applicazioni che consentono di mettere il mostra l'ultimo post pubblicato.
    La ridondanza, e lo dico con un po' di cognizione di causa dato che per lavoro sto seguendo un progetto che coinvolge anche la comunicazione social, è controproducente.

    Poi, ovvio, non parliamo di massimi sistemi o di cose che fanno crollare il mondo, ognuno fa quel che vuole e risponde solo alla sua coscienza di blogger, ma, come dico spesso, bisogna essere seri sulle cose (e su se stessi) per non prendersi (e non prenderle) sul serio.

    Credo che la questione a cui accenni sia solo questione di modi, non di sostanza, ecco, dato che mi sembra che su quest'ultima concordi...

    A proposito di modi, io starei attenta nel dire "tutte improvvisate mua". Perché molte blogger non si improvvisano mua né intendono farlo, solo condividere i propri look e dare spunti o idee (o cazzeggiare: è il mio caso, per me è giusto puro divertimento)... E perché dicendolo si arriva ad assumere quello che è l'atteggiamento tanto deprecato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, come ho detto già a qualcun altro qui su non critico chi non permette lo spam sul proprio blog o la propria pagina facebook, ognuno in casa sua fa ciò che gli pare, solo mi pare un'inutile esagerazione accanirsi contro un commento che secondo i nostri personalissimi canoni è fuori luogo: dal mio punto di vista si cancella e basta non si costruisce un'invettiva contro la commentatrice in questione trattando lei e chi lascia un tipo analogo di commento come fosse un'accattona di visite/followers. Mi sembra che si faccia troppo rumore per nulla, citando menti ben più alte della mia :)

      Elimina
    2. Ma sai, il punto è che non sono infrequenti i casi di queste persone che fanno sub4sub o comunque che rimarcano il fatto di essersi iscritte al blog proprio per "accattonaggio", cioè nella speranza che aumentando le visite (e la visibilità) ottengano di essere notate dalle aziende, oppure di avere di fronte ad esse una specie di "credibilità". Quindi l'irritazione e, in certi casi, la volontà di fare una "crociata" contro questa cosa può starci. E lì appunto... è sempre questione di modi. ;)

      Elimina
    3. Credo poco nelle questioni di modi: in generale preferisco di gran lunga qualcuno che mi mandi sinceramente e apertamente a fanculo a chi mi indora la pillola usa tante belle parole educate però poi a fanculo mi ci manda ugualmente. Continuo a pensare che se qualcuno guadagna un paio di follower o di visite lasciando il suo link sul mio blog non è un problema. Sebbene parliamo tutte più o meno delle stesse cose ognuna di noi ha una particolarità, il problema forse si pone per chi sa di non essere nulla di speciale e rischia di scomparire nel mare delle beauty blogger ma penso comunque che non sarà evitando che le altre acquisiscano punti che scongiureremo una nostra virtuale dipartita. Qui non siamo avversarie, siamo tutte qui più o meno per gli stessi motivi e accapigliarsi o "fare crociate" per queste sciocchezze mi pare francamente fuori luogo..

      Elimina

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)