giovedì 29 agosto 2013

[FATEVICAZZIMIEI] Avvisi ai naviganti e Fatevicazzimiei Malox edition

***GIVEAWAY IN CORSO: se vuoi partecipare clicca qui -> [link]***

Salve mi* car*
vi scrivo principalmente per comunicarvi una novità e per condividere con i blogger in ascolto una buona opportunità.
Proprio ieri mi sono iscritta al sito 4Sponsor -> [link] un sito che permette di guadagnare qualcosa scrivendo post sponsorizzati o "ospitando" sul proprio blog giveaway sponsorizzati (sì, proprio come quello che è in corso su questo blog -> [link]).

Come ben sapete non ho mai preso parte ad alcuna delle cosiddette "collaborazioni", in primis perchè non mi piace molto il concetto, poi perchè alcune stanno diventando un po' ridicole - alzi la mano chi non ha una collaborazione in corso con Alchemilla! Nessuno? Ah, ecco...
E come altrettanto ben sapete ho sempre portato avanti la mia idea di blog come "diario di bordo" più che come sfilza di post che pubblicizzano qualcosa - non me ne vogliate, ognuno col suo blog ci fa quello che vuole ma io DETESTO aprire un blog e trovarmi davanti tanti post-pubblicità in cui l'autore non mi sta davvero dicendo nulla.

Il fatto è che stanno cambiando un po' di cose nella mia vita, c'è qualche progetto da portare avanti, anzi, c'è un grosso progetto da portare avanti e per farlo ho bisogno di raccogliere un po' di soldi.
Ovviamente non realizzerò i miei sogni scrivendo ogni tanto un post-pubblicità, lo so bene, ma devo cercare di mettere un po' a frutto tutti i bei traguardi raggiunti con questo blog - e senza pubblicizzare mai nulla - così..
Ovviamente il blog rimarrà quello di sempre, aspettatevi tanti post fatevicazzimiei, le ricette, le foto, solo ogni tanto sbucherà fuori un post-spot - che cosa difficile da leggere @_@

Detto questo, torniamo alle sciocchezzuole di sempre.
Lunedì io e consorte siamo stati un po' in giro:


Bello il mascara sbavato...

Quasi inquietante sta faccia...


Caffè, te freddo e rivista di cucina <3



Parliamo un attimo di questo balsamo?
Allora, i miei poveri capelli, o meglio, le mie povere punte ultimamente sono alquanto secche, ho provato un po' di prodotti che avevo a casa, poi un giorno ho trovato lo Splend'Or al cocco in offerta da Lidl e l'ho preso perchè di questo balsamo ho letto - e in più occasioni - tutto il bene del mondo.
E in effetti, non dico che ho risolto il problema, ma da quando lo uso i miei capelli sono molto più morbidi e le punte vanno un po' meglio. Però puzza. Io odio gli odori dolciastri nei cosmetici. Tutta quella roba che si usava qualche anno fa cocco, vaniglia, zucchero a velo a me dava letteralmente la nausea.
Questo lo sopporto anche perchè dopo un po' l'odore si fa meno insistente e più sopportabile.
Poi lunedì pomeriggio ho trascinato il consorte da Limoni - il bar dove abbiamo preso il caffè si trovava proprio di fronte... - ed ho trovato questo Splend'Or ai fiori di mandorlo e karitè, che fra l'altro dovrebbe essere ancora più indicato per il problema delle mie povere punte. 
L'odore è fa-vo-lo-so. Una volta arrivati in auto non potevo aspettare e l'ho aperto per odorarlo ma me ne è finito un po' sulla mano e non avendo un fazzoletto a portata di mano l'ho spalmato a mo' di crema. Sono stata tutta la sera ad odorarmi la mano, è profumosissimo.
Sui capelli (!) l'ho provato solo una volta e il risultato è stato morbidoso quanto lo Splend'Or al cocco.
Solo una piccola postilla: Lidl 0,99, Limoni 1,20. E ho detto tutto.

Dopo la nostra passeggiata edicola-caffè-Limoni io e consorte siamo andati al Malox - che ormai è tipo casa mia visto che spesso e volentieri siamo buttati là...
Il motivo principale che ci ha spinto verso quei lidi è un cocktail che fa Sara e che sa di cheesecake alla fragola. Non dolce, cheesecakeoso...

Uomo bello @Malox

Old fashioned




Lui è Peter e ci prepara gli hamburger ù_ù

Il cocktail cheesecakeoso!!!


Invece ieri sera siamo stati al cinema a vedere Monsters University.
Vi dirò, carino, ovviamente Monsters&Co. è mille volte più bello già solo per la bimbetta tenerissima.


Appena arrivati al cinema - eravamo io, Marco, un suo collega e la sua ragazza - ci mettiamo in coda per fare il biglietto. Il collega di Marco aveva una tessera che lo faceva entrare gratuitamente, mentre io con la tessera dell'Uci cinema potevo prendere un biglietto gratis per via della raccolta punti, un biglietto a 4€ per me e un biglietto 5€ per chi entrava con me. Totale 4 biglietti a 9€. Mi sembra chiaro.
Prima di arrivare alla cassa dico a Marco spiegagliela bene questa cosa dei biglietti perchè lo sai che le cassiere dell'Uci si confondono sempre. Bene, bene.
Marco le spiega tutta la situazione, lei annuisce, fa qualcosa al computer ma si distrae per dare la ricevuta a quelli che avevano pagato prima di noi col bancomat così io le ribadisco con la Uci card c'è un biglietto gratis da prendere, con i punti. Lei annuisce. Bene, bene.
Totale, 15€.
Marco le porge i soldi perplesso e mi chiede ma è giusto? No, non è giusto.
Allora l'ho trattata da stupida. Ho preso le due card - la mia e quella del collega di Marco - e le ho detto, indicando in modo vistoso le due diverse card e scandendo bene le sillabe: di qua uno gratis, di qua uno gratis per via dei punti, uno a 4€ per me che sono la titolare della card e un ingresso superskin a 5€. Ok? Lei annuisce, ancora.
Non sembra convinta. Guarda il pc perplessa e mi dice ma per prendere il biglietto gratis non ci sono abbastanza punti. E io: sì che ci sono, ne servono 600, io ne ho più di 700. E lei: Ah ok, scusi, avevo guardato un'altra cosa.
Finalmente riusciamo a strapparle dalle mani i nostri biglietti e ci infiliamo in sala.

Ora, scusate l'egoismo, ma parla una che fra poco tempo non sarà più un'universitaria ma solo una nullafacente: caro signor Uci cinema, perchè non licenzi una a caso delle cerebrolese che hai assunto nel tuo cinema di Palermo e non assumi me che almeno, se leggo, capisco?

A presto con nuove mirabolanti avventure!
...e adotta anche tu una cassiera dell'Uci...

Nessun commento:

Posta un commento

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)