venerdì 9 agosto 2013

[FATEVICAZZIMIEI] 5 agosto 2013 la notte del giudizio e la festa di paese

Salve mi* car*
innanzi tutto vi informo che sul canale ci sono due video haul freschi freschi in cui vi parlo dei miei ultimi acquisti/regali makeupposi, libreschi and so on..-> [link 1] [link 2]
Inizierei questo post con era una notte buia e tempestosa se non fosse che era pomeriggio e i suoi bei 35 all'ombra li faceva.
Come saprà chi mi legge o chi è capitato per caso sul post sul mio compleanno -> [link], lo scorso 2 agosto ho compiuto la veneranda età di 27 anni.
Per l'occasione il signor UCI cinema ha deciso di omaggiarmi un biglietto ed io non posso far altro che ringraziarlo di cuore.
Apriamo una brevissima parentesi: eravamo al cinema, Marco mi stava raccontando di un tizio e mi fa "e il tizio ha detto che avrebbero organizzato all'usiai". Panico. Che cazz...? Poi ci sono arrivata: è l'UCI letto very british. Io continuo a leggerlo alla terronesca e basta.
Spuntato il mio interessantissimo aneddoto sulla pronuncia del nome del cinema, passo a raccontarvi della scelta del film.

Ovviamente, e sottolineo ovviamente, quando ho un biglietto gratis i film in proiezione fanno tutti indistintamente cagare, quindi ho puntato al meno peggio a far contento il consorte che aveva espresso il desiderio di vedere questa immane cagata questo film intrigante e oscuro: La notte del giudizio.
Non mi dilungo: per i tre quarti è un comune film-pacco, di quelli che gli americani ci proprinano a centinaia ogni anno: qualche spunto carino - ovviamente mal sviluppato -, qualche evocazione più che citazione di Arancia Meccanica, attori abbastanza legnosi eccezion fatta per il ragazzino psicopatico che bussa alla porta che ho trovato estremamente espressivo - no non è sarcastico, lo penso sul serio!
Ma nell'ultimo quarto d'ora, amici miei, nell'ultimo quarto d'ora hanno ben superato il limite della cazzata, diciamo che hanno proprio preso la rinconcorsa e si sono lanciati a testa alta verso il limite estremo della stronzata più inestimabile.
Fine accuratissima recensione.
La cosa più bella della serata, in effetti, è venuta dopo il cinema.
Ci sono ben due premesse, mi spiace:

- io adoro le feste di paese/quartiere/santo patrono ma soprattutto vado in visibilio per i fuochi d'artificio divento proprio una bambina, cretina per giunta, che resta lì imbambolata a guardarli e ci resta pure male quando finiscono

- il mio adorato consorte non abita a Palermo, ma in una cittadina poco distante, Bagheria - chi ha visto uno degli ultimi film di Tornatore sa di cosa sto parlando

Proprio lo scorso lunedì a Bagheria si è celebrata la festa del santo patrono - S. Giuseppe se non vado errata- così all'uscita dal cinema io e Marco ci siamo precipitati verso quella ridente cittadina che mi ha fatto dono di un Acqua&Sapone - se sei curios* di sapere di cosa caspita stia parlando vai qui -> [link] - per partecipare alla festa ma soprattutto per vedere i fuochi.
Vi lascio qualche foto. Ne ho fatte davvero poche e non so perchè, maledetta e svogliatissima Elena!

Il consorte guida anche quando prendiamo la mia auto perchè io sono pigra
come un procione



Una barcarella di calia i simenza



Sonno, non hai più l'età caro mio


Luci

La chiesa

To be fair, Marco è molto carino con me per quanto riguarda il mio interesse verso il magico mondo di makeup e cosmesi: spesso è lui che adocchia qualcosa e me la fa vedere oppure mi trascina dentro una qualche profumeria e mi convince a comprare le cose che mi piacciono.
Però c'è stata una mancanza. Una gravissima mancanza da parte sua. A Bagheria c'è Wjcon. A Bagheria c'è Wjcon e io non ne sapevo nulla così camminando per il corso mi ritrovo davanti quella meraviglia buia e irrimediabilmente chiusa e impenetrabile. Cattivo consorte a non mettermi al corrente di certe cose!
Che poi Wjcon c'è anche qui a Palermo ma l'hanno aperto in un posto orrendo dove o ci vai a piedi - e arrivarci in autobus è un'avventura degna di Ben Gates - oppure ci vai in auto, stai due ore imbottigliato nel traffico, non trovi parcheggio e te ne torni a casa smadonnando -e senza acquisti.



Qui sembra che la chiesa stia prendendo fuoco ma in realtà erano
solo dei fuochi molto bassi



Fuochi!






Dopo la festa siamo andati a pappa

Buone feste di santi patroni a tutti!
- e stay tuned perchè presto arrivano nuove avventure...


Nessun commento:

Posta un commento

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)