giovedì 5 luglio 2012

Le vecchie moto sono come insetti

Ascoltando Twenty-nine dollars di Tom Waits ho ripensato ad una vecchia moto che mi piaceva tanto.
Credo si chiami "Stornello" è una Moto Guzzi e l'ho conosciuta grazie ad un libro letto almeno dieci anni fa, in quel periodo della mia vita in cui tutte le cose bohemien e vagabonde erano estremamente affascinanti - non che abbiano cessato di esserlo.
Allora l'ho cercata, la moto, su internet, ho messo la ricerca immagini di Google e sono spuntati tantissimi modelli, a colori e in bianco e nero ed ho pensato che sembravano tanti insetti fermi, come congelati in una posizione di riposo e concentrazione estremi.
Come degli insetti-asceti che puoi accendere con una chiave e ai quali puoi chiedere di portarti dove vuoi.

1 commento:

  1. oddiooo io di moto non ci capisco una mazza,na in generale di motori non ci capisco una mazza...anche se il mio fidanzato mi spiega mille differenze e io annusico anche se sto pensando a cosa avevo letto su dornna moderna :-)questa però sembra anche un po quella del film di che guevara ,no? bacio eli

    RispondiElimina

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)