mercoledì 11 luglio 2012

La notte è così tersa

Seduta per terra, nel mio balcone, contemplo la notte.
Tutto il silenzio che mi circonda è rassicurante, mi dice che ci sono ore in cui le cose perdono importanza, in cui il caos si spegne e rimane solo la notte, scurissima e impietosa.
Tira un po' di vento, mi ricorda quasi il mare, mi ricorda i viaggi di quando ero bambina.
È impossibile sfuggire alla notte, se le appartieni.

Published with Blogger-droid v2.0.6

Nessun commento:

Posta un commento

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)