domenica 28 ottobre 2012

Club sandwich!

Vi chiederete: cos'è questo infinito alternarsi di strati colorati e appetitosissimi? Un club sandwich!

In verità, una serie di club sandwiches che la mia dolce metà (!) ha cucinato non molti giorni addietro.
Il piano d'attacco era quello di preparare queste delizie e andarle a mangiare al parco ma il tempo ci ha relegati in casa così che siamo rimasti comodamente seduti sul sofà a mangiare club sandwich e a lobotomizzarci con i programmi di real time.
Chiusa la parentesi del lieto quadretto familiare, immagino vogliate sapere come si preparano quelli che, a parer mio, sono i sandwiches più buoni e più maialosi mai esistiti sulla terra.
Nonostante non li abbia preparati io ho chiesto a Marco di darmi la ricetta così da poter arricchire la sezione "ricette" di questo blog con queste meraviglie.
Ecco ingredienti e procedimento:
Club sandwich di Marco

Ingredienti (per un sandwich)*:
3 fette di pane americano (o, in alternativa, di pancarrè)
2 fette di fesa di tacchino
2 fette di bacon
3 fette di pomodoro
2 foglie di lattuga
maionese q.b.
sale e pepe
stuzzicadenti

*Per quanto riguarda le quantità dipende dall'utilizzo che volete fare di questi sandwiches: se volete utilizzarli come antipasto o aperitivo io direi che uno a testa (quindi due "triangoli" a testa) sono più che sufficienti se non abbondanti.
Se volete invece pranzarci direi che due sandwiches (quindi quattro "triangoli" a testa) vadano bene.

Innanzi tutto tostate il pane: non troppo, non dovete "biscottarlo", dovete fare in modo che si crei una bella crosticina dorata sulla fetta.
Spalmate un velo di maionese su due delle fette, sulla terza la maionese dovete spalmarla su entrambi i lati della fetta.
Mettete le fette di bacon in una padella e lasciatele friggere nel grasso che rilasceranno man mano che si riscalda la padella. Su questo punto c'è da dire qualcosa: se cercate la ricetta originale di questi sandiches (che sono originari degli USA) probabilmente leggerete che il bacon va fritto nell'olio o peggio ancora nel burro. In effetti non è necessario perchè il grasso del bacon si scioglie abbastanza celermente e fa si che la fetta diventi bella croccante.

Adesso siete pronti per assemblare il sandwich seguendo quest'ordine:

pane
fesa di tacchino
pane (la fetta con la maionese su entrambi i lati)
lattuga
pomodoro
sale&pepe
bacon
pane

Infilzate il sandwich con un po' di stuzzicadenti e tagliatelo a metà trasversalmente: otterrete così la classica forma "triangolare".
(Ricordate di togliere gli stuzzicadenti una volta tagliato a metà il sandwich o comunque di segnalarli ai vostri commensali)

Il club sandwich è generalmente servito accompagnato da patatine fritte ma anche con quelle al forno non è male!

Enjoy!




Nessun commento:

Posta un commento

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)