giovedì 12 settembre 2013

[FATEVICAZZIMIEI] Apologia di reato e secondo me ora il Karma se ne lava le mani

Salve mi* car*
ieri è successa una cosa bella di cui però, purtroppo, non posso parlarvi. Sì lo so è stupidissimo scrivere un post su una cosa che non posso scrivere ma si sa che io sono una persona brutta, stupida e ignorante.

A proprosito proprio delle scaramucce che ho avuto con una sedicente blogger qualche giorno fa -> [link], ho avuto una bella soddisfazione, ovvero, ci sono gli estremi per l'apologia di reato.
Ovviamente, mia cara che stai leggendo, non ti cagare in mano, non ti denuncerò, è chiaro. Già perchè, come qualcuno ti ha già detto - mi pare - la natura si è già bella che accanita contro di te, non mi pare il caso di infierire. Ma soprattutto perchè non ho soldi e tempo da spendere dietro avvocati e cazzi vari per colpa della tua profonda idiozia.
Però sappi che non lo faccio solo perchè non voglio farlo, non perchè non posso.
Quindi, la prossima volta che ti senti vuota perchè la cosa più entusiasmante della tua vita è..bo...aspetta...non mi viene in mente, ci penserò...e ti viene voglia di scrivere di me o del mio ragazzo, torna a scrivere quei bei post da dodicenne in cui dici quanto siamo brutti, sporchi e cattivi invece di sconfinare nel penale, ok? Brava ragazza :)
Ah e ovviamente quel grande progetto editoriale che chiami blog e che ti serve sostanzialmente per parlare male di chiunque ti capiti a tiro non lo aprirò mai più neanche per sbaglio, l'ho aperto dieci minuti fa per rispondere alle tue perplessità e stop - ah, lusingatissima, ho addirittura un sottotitolo tutto per me, quale onore - quindi se hai qualcosa da dirmi palesati invece di continuare ad abbaiare alla luna.

E vissero tutti felici e contenti :D

Nessun commento:

Posta un commento

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)