lunedì 28 ottobre 2013

[FATEVICAZZIMIEI] I morti, i libri e Lidl Halloween Haul


Salv mi* car*
è Halloween, facciamocene una ragione.
Io, devo dire, non faccio parte nè del partito dei Halloween fa schifo perchè è una festa americana e tu che lo festeggi sei un idiota, nè del partito evviva è Halloween quanto vorrei essere la dirimpettaia di una mamma per amica.
La mia posizione circa Halloween, se proprio ve lo state chiedendo è: Halloween è solo una festa americana un par de palle, loro commemorano i morti a modo loro il 31 ottobre, noi li commemoriamo a modo nostro il 2 novembre. A me le contaminazioni piacciono una cifra. Star lì a impastare la martorana dei morti e poi cenare con i nuggets di Halloween pare una figata. E i puristi, diciamocelo, dovrebbero pure smettere di flaggellare le palle al prossimo - se un purista, di qualsiasi genere, mi sta leggendo, scusa se ti offendo, vedila così: io sono una purista delle impurità.

Enniente, questo post serve sostanzialmente per farvi vedere un po' di foto assolutamente inutili che ho fatto ultimamente - circa nell'ultima settimana - e che rappresentano, niente di più niente di meno, i più recenti cazzimiei. Procediamo.



Io e consorte ci rechiamo da Lidl più volte di quanto non ci rechiamo al cesso, direi. Che finezza. Ragion per cui spesso prendiamo le offerte e le novità appena arrivate. Spesso arriviamo da Lidl e troviamo cose che non sono ancora pubblicizzate, essì.
Così è successo per le cose di Halloween: un giorno siamo andati a far la spesa e ci siamo ritrovati davanti il banco frigo e dal suo interno una torta, dei nuggets e delle crocchette di patate di Halloween facevano ciao ciao con la manina. Presi.
La torta buonina, un po' stucchevole per i miei gusti ma al consorte è piaciuta parecchio. Piccolo passo indietro: Marco, da Lidl, viene verso di me con questa torta in mano e un sorriso da orecchio a orecchio e  mi dice "e quella sopra non è pasta di zucchero, è marzapane!" - sì, noi aborriamo la pasta di zucchero...
I nuggets sono stati bocciati in pieno, erano durissimi, invece le crocchette di patate buone buone buone.
Altro meraviglioso acquisto della giornata è stato il nostro piccolo Ernesto:





Ma, eccolo il MA che arriva, arrivo a casa, apro Facebook e la pagina di Lidl Italia pubblica una foto di una serie di dolciumi maialosissimi a tema Halloween.
Così il giorno successivo siamo andati di nuovo a scorrazzare per i corridoi di Lidl ed ecco la sorpresa, la meraviglia, il colpo al cuore, la fanciullina che in me si è alzata e ha fatto la ola: non solo c'era tutto uno stand dedicato ad Halloween ma c'era già lo stand dedicato al NATALE.
Avrei anche potuto piangere, io ve lo dico.
Risultato della breve e festiva incursione sono stati:

Peluchino a forma di zucchetta incazzosa con annessi cioccolatini halloweeneschi.
La cosa curiosa è che Marco ha comprato questo stesso peluche per me e per
la sua nipotina di due anni ù_ù

La meraviglia fatta dolcetto alias se mangi questi è già Natale e ti appare Babbo Natale
abbracciato a Rudolph la renna


Questi non c'entrano nulla con le feste ma quanto sono belli?

Queste erano nello stand di Halloween: sono patatine piccanti
veramente piccanti. Nulla mi toglierà dalla memoria l'immagine di
Marco con gli occhi lucidi che continua a mangiarne e
mi dice "toglimele!"

Crocchette di patate :)

Dolciume proveniente dal magico angolo dei dolciumi natalizi
- se non sai di cosa parlo clicca qui -> [link]

Parlando d'altro, giovedì pomeriggio sono andata a recuperare il mio consorte in quel di Bagheria, siamo passati dal nostro Amicodeidolci - aka negozio di forniture per pasticceri - abbiamo comprato tutti gli ingredienti e siamo tornati qui a casa a fare la pasta di mandorle.
Piccola parentesi folklorico-culturale: in Sicilia per "i morti" si usa preparare tanti dolci tipici come la così chiamata pupaccena - una "bambolina" fatta tutta di zucchero -, i brutti ma buoni - dolcetti glassati che hanno una varietà di nomi diversi che possono cambiare anche da quartiere a quartiere - e i fruttini di martorana, ovvero di pasta di mandorle. Più di tutti gli altri dolciumi dei morti, la martorana è il dolce casalingo per eccellenza da fare in questo periodo: si comprano tutti gli ingredienti, ci si riunisce attorno a un tavolo, si impasta e si realizzano le forme. Questo nelle famiglie normali, nella mia, che è una famiglia moderna in cui nessuno si caga nessuno non si fa. Io ho "rubato" l'abitudine di fare la pasta di mandorle in casa ogni anno da una mia amica, per molti anni ho comprato gli ingredienti e ho fatto i miei fruttini assieme a lei e alla sua famiglia, adesso li faccio con Marco e anche se siamo solo noi due mi piace parecchio, perchè sa davvero di abitudine di famiglia.

Il campo di battaglia

Uomini belli fanno regali belli

Uomini belli fanno regali belli #2







Come vedete i fruttini di martorana sono a riposo, devono asciugarsi bene prima di esser colorati ma in realtà dobbiamo ancora impastare metà degli ingredienti che abbiamo comprato perchè quel mandorlofilo del mio consorte ha comprato due chili di farina di mandorle. Ciò significa poco più di quattro chili di impasto. Quando abbiamo predisposto tutto sul tavolo ci siamo resi conto di non avere una ciotola abbastanza grande per impastare tutto insieme, così abbiamo fatto prima una metà e appena avremo un pomeriggio libero, con buona probabilità mercoledì, faremo la seconda parte - anzi, medito un vlog dei coniugi Mess che impastano martorana, mumble...

Infine, acquisti libreschi del sabato pomeriggio @Feltrinelli con mamma:



Bene, mi congedo, avrete presto mie notizie ù_ù

Buon Halloween, buoni morti
- e mandare a fanculo un purista fa bene alla salute!

10 commenti:

  1. Adoro la pasta di mandorla wow complimenti per farla in casa!!!!!!! super genuina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. super genuina sì...una volta ho fatto il test fruttino di p. di mandorle comprato in pasticceria contro fruttino mio: li ho tagliati con il coltello il mio sapeva proprio di mandorla e all'interno del taglio si vedeva òa consistenza un po' granulosa della farina di mandorle...quella della pasticceria era bianchissima e completamente liscia e soprattutto era super dolce e non sapeva affatto di mandorla :/

      Elimina
  2. Bello questo post tutto sconclusionato! Anch'io non sono purista: troppo faticoso! Adoro Lidl, mi piace comprare tutte le specialità straniere, gli involtini primavera surgelati, i mirtilli disidratati, quei dolci tedeschi di marzapane ed esattamente quelle patatine piccantissime che anche mio marito adora. Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i mirtilli disidratati????? Come possono essere sfuggiti al mio occhio vigile? O_O urge ricognizion da Lidl xD

      Elimina
  3. Orca miseria io ADORO la pasta di mandorle e i fruttini! Non ho mai provato a farli mi sa che adotterò la stradizione siciliana!
    Però una cosa la dico.. anche io aborro la pasta di zucchero. L'unica volta che ho decorato dei cupcakes fatti da me ho usato la pasta di mandorle. E ne vado fiera, ohibò.
    PS ma quanto sono buoni i dolcetti di panpepato della LIDL???? Io impazzisco per quelli a forma di cuore ripieni di marmellata e ricoperti di cioccolato. Se li compro posso farli fuori all'istante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io adoro quelli con la marmellata! li ho scoperti un anno in cui non ho trovato questi ed ho "ripiegato" su quelli trovandoli buonissimi...infatti davanti lo stand questa volta son stata indecisa ma poi ho pensato che questi avranno vita breve quindi appena finiscono vado a prendere quelli :)

      Elimina
  4. Ciao!!! Fantastici i cazzi tuoi! :)))
    Senti, ma che mi lasci così? non me la dai la ricettina della pd mandorle? no perchè io che NON sono purista nemmeno un po', mi metterei a farla quassù in Germania, per unire la tradizione sicula, quella crucca e quella americana, per fare qualche teschio o ragno o schifezza così. Che ne dici? Me la dai? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, ero tentata ma mi hai decisamente convinta...domani facciamo il secondo impasto: o faccio un video o faccio delle foto e metto la ricetta...però poi voglio vedere il tuo esperimento siculo-germ-americano ù_ù

      Elimina
  5. Perché non c'è il mio commento? PERCHE'!!!!!! aaaaahhhhh!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perchè non lo avevo ancora approvato, mea culpa ù_ù purtroppo ho avuto qualche problema nei mesi scorsi con dei commentatori molesti e ho dovuto mettere l'approvazione dei commenti .___.

      Elimina

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)