lunedì 26 ottobre 2015

Haul cartaceo: cartoleria - fumetteria - libreria

Ditemi, ditemi! Vi piace il mio haul "cartaceo"? Vi fa schifo? Fatemi sapere con commenti, spolliciamenti 
e magari condivisioni! :D

Sabato mattina io e consorte siamo usciti presto da casa (cosa del tutto insolita per Mr e Mrs Ghiro) e, prima che lui andasse a lavoro, abbiamo fatto un giretto per la ridente cittadina in cui abitiamo, Sesto San Giovanni.
Da questo giretto è venuta fuori una buonissima colazione e un giretto di shopping tanto per gradire.
I nostri soldi sono stati dilapidati, nell'ordine: in cartoleria, in fumetteria, in libreria.
Vediamo cosa abbiamo comprato..

haul cartoleria fumetteria libreria libri fumetti

In cartoleria oltre a varia roba che mi serviva (vedi due pennini, un portamine bellissimo, una penna e taaaanta carta carbone) ho caldamente consigliato al consorte di regalarmi questa agenda.
Ormai da tempi immemori è lui ogni anno a comprarmi l'agenda dell'anno nuovo, facendomi una sorpresa, quest'anno però abbiamo incontrato questa meraviglia e come potevamo abbandonarla lì?
In più, oltre ad essere viola e ad avere un gufo, è anche l'agenda di Io ti Maledico, quindi ha un sacco di divertentissime maledizioni scritte sulla copertina e fra le pagine. Adorerò quest'agenda.

haul cartoleria fumetteria libreria libri fumettihaul cartoleria fumetteria libreria libri fumetti

Il giro in fumetteria ha portato una compagna per il caro Jack e tre nuovi manga fra le mie calde manine.
Il povero Jack - regalo del consorte di ormai qualche mese fa - stava da solo a guardia dei miei libri ma da oggi avrà la dolce Sally al suo fianco - ok, la smetto.
I tre manga consigliati dalla mia fighissima e competentissima fumettara di fiducia sono:
  • Sun Ken Rock
  • Secret
  • Tokyo Ghoul
Vi farò sapere se sono davvero così tanto fighi come me li ha descritti.

haul cartoleria fumetteria libreria libri fumetti

haul cartoleria fumetteria libreria libri fumetti

La tappa in libreria ha portato invece una copia del Dottor Faust del buon Christopher Marlowe e ben quattro poster de I Mammut scelti a sorpresa dal consorte: Carletto Marx, Edgar Allan Poe, la cara Virginia e Jane Austen.
Appena le pareti di casa mia saranno abbellite da questi meravigliosi poster scatterò qualche foto e magari la posterò sul mio profilo Instagram che vi ricordo essere questo -> Profilo Instagram di AmaranthineMess_Bookblog

Dunque, quanto vi è piaciuto il mio shopping del sabato mattina?
Fatemelo sapere nei commenti! :)
_____________
DISCLAIMER
Tutti i libri di cui parlo sono stati scelti e acquistati dalla sottoscritta, nessuno mi regala/passa libri al fine di avere una recensione. Qualora non fossero direttamente acquistati da me sarebbe perchè sono dei regali e qualora ancora ci fosse un'altra spiegazione ne sareste avvisati. Grazie.

7 commenti:

  1. Quanti acquisti *__*
    L'agendina è stupenda! Ci farò un pensierino anche io!
    I poster sono un'idea carina ma non amo quei disegni della Newton Compton :/

    RispondiElimina
  2. L'agenda è davvero carinissima, amo quel gufetto malvagio!! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dovresti leggere tutte le meravigliose maledizioni che ci sono fra le pagine! ahahah :D

      Elimina
  3. Anch'io mi perdo nei giri in cartoleria, ci passerei delle ore. Bellissima la tua agenda, anche a me ne servirebbe una.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'agenda mi ha catturata subito, è stato amore a prima vista! Per quanto riguarda la cartoleria invece è un vecchio amore: ricordo da bambina ero piuttosto disciplinata, facevo pochissimi capricci e le rare occasioni in cui ne facevo includevano passaggi in cartoleria dove volevo assolutamente mi si comprasse qualcosa! :D

      Elimina
  4. Questo è lo shopping che amo!!! *-* L'agendina è una meraviglia, ti rispecchia appieno!! :)

    RispondiElimina

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)