lunedì 7 dicembre 2015

TBR ovvero Libri da leggere a Dicembre '15



Ucci ucci ucci sento odor di buoni propositi...
Scusate se non ho fatto la rima ma propositucci mi suonava ridicolo e mi sono rifiutata.
Coooomunque, quest'oggi, qui con voi per parlarvi dei miei buoni, ottimi propositi per il mese di dicembre.
Dopo aver tradito miserrimamente i miei buoni propositi di novembre eccomi qui di nuovo, in piedi, impavida, a riprovarci! è___é
Cominciamo?



ULISSE

Più che un proposito un'aspirazione: l'Ulisse di James Joyce.
Avendo da poco finito di leggere L'assassino ha letto Joyce? di Bartholomew Gill (per la recensione stay tuned) mi sono molto interessata al testo del caro James che però mi attrae e mi respinge allo stesso tempo.
Non so davvero, alla fine, se deciderò di leggere questo libro o di lasciarlo in libreria..



L'ISOLA DELLE FARFALLE


Libro già presente fra i propositi del mese passato, lo ripropongo perché questa, ragazzi miei, è una sfida!
Questo libro fa parte del mio programma *Diventare meno snob in 5 fasi* che prevede, fra le altre cose, la lettura di un libraccio da supermercato.
Devo leggerlo, devo.


VIAGGIO IN INGHILTERRA

Questo libro mi ha raggirato, lo sento.
L'ho pescato fra i libri che ho nella casa di Palermo e l'ho portato su, ammaliata da quel Viaggio in Inghilterra.
La trama in realtà sembra un gran soapoperone a tinte fosche, leggendolo credo proprio non vedrò l'ora di vedere la luce in fondo al tunnel.


NELLA MIA FINE E' IL MIO PRINCIPIO

Il mio ultimo tentativo di approccio con un giallo è stato a dir poco fallimentare. Io e i gialli non ci piaciamo, non c'è nulla da fare.
Voglio però riprovare - ma temo questo sarà l'ultimo tentativo - con Agatha Christie.




In realtà, mentre scrivo questo post ho già deciso di inserire un altro titolo fra i miei propositi che quasi sicuramente sarà la prossima lettura - ed è un titolo a voi noto, credo di averlo già inserito in qualche TBR dei mesi passati.
Ditemi, ditemi: quali sono i vostri propositi dicembrini?


_________________

DISCLAIMER
Tutti i libri di cui parlo sono stati scelti e acquistati dalla sottoscritta, nessuno mi regala/passa libri al fine di avere una recensione. Qualora non fossero direttamente acquistati da me sarebbe perchè sono dei regali e qualora ancora ci fosse un'altra spiegazione ne sareste avvisati. Grazie.

Nessun commento:

Posta un commento

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)