giovedì 7 gennaio 2016

Best of 2015: i miei libri preferiti



Buongiorno a tutti mie care e miei cari e benvenuti nel 2016!
Il primo post dell'anno sarà banalmente dedicato a tirare un po' le somme di quest'anno letterario appena trascorso e quindi, in marcia...
Il 2015 è stato, direi, un anno di risvegli.
Si sono risvegliate molte cose in me e attorno a me e si sono risvegliati anche il mio animo di lettrice e la mia voglia di scrivere e parlare di libri.
Quali dei libri letti durante il 2015 saranno i miei preferiti?



IL DESIDERIO DI ESSERE COME TUTTI



Di questo libro vi ho già parlato in tutte le salse.
Qui su potete trovare la mia *entusiastica* recensione e se non la memoria non m'inganna è stato fra i libri che ho consigliato come regali natalizi.
Che altro aggiungere? E' un libro che mi è piaciuto davvero tanto, è scritto bene, parla di cose interessanti e allo stesso tempo complesse che interessano la Storia d'Italia degli ultimi cinquant'anni.
_______


LA LUNA E' TRAMONTATA

ed. Oscar Mondadori
8,40€




Anche di questo libro vi ho parlato in più di un'occasione. E' stato una bella sorpresa, come vi ho già detto. Pensavo che Steinbeck - la sua scrittura - fosse una cosa, invece mi son trovata davanti tutt'altro e la sorpresa è stata del tutto piacevole.
_____


AMLETO


_______




JANE EYRE

Charlotte Brontë

ed. Newton Compton Minimammut - 320 pagine
3,90€

Anche questa è stata una grave lacuna nella preparazione di un'aspirante anglista quale io sono e così Jane Eyre fu.
Come vi ho già detto in ogni lingua per me Jane Eyre è una figona. E non aggiungo altro.
______




NON DIRMI CHE HAI PAURA

Giuseppe Catozzella

ed. Feltrinelli - 240 pagine
8€

Primo libro della mia rinascita di lettrice: letto a giugno e dopo di lui sono riuscita a riprendere i miei vecchi cari ritmi di lettura. Ottimo libro, anche di questo vi ho parlato alla sfinimento. 
Il tema dell'immigrazione non è mai stato così vicino.
______


IL PURO E L'IMPURO

Ultimo libro letto nel 2015 e ha fatto booom!
Grandioso, smodatamente bello.
Di quei libri che ti lasciano felice e infelice allo stesso tempo.


_________________

DISCLAIMER
Tutti i libri di cui parlo sono stati scelti e acquistati dalla sottoscritta, nessuno mi regala/passa libri al fine di avere una recensione. Qualora non fossero direttamente acquistati da me sarebbe perchè sono dei regali e qualora ancora ci fosse un'altra spiegazione ne sareste avvisati. Grazie.

5 commenti:

  1. Ottime letture! Mi incuriosisce molto Steinbeck che ho amato dopo aver letto Furore. Non conoscevo questo suo libro. Corro a vedere il video!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille sono anch'io molto contenta di averle fatte! :D Per quanto riguarda Furore mi incute un po' di timore però voglio leggerlo anch'io, prima o poi...

      Elimina
  2. Jane Eyre è tra i miei preferiti di sempre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una figona, non ho altre parole per definirla ù_ù

      Elimina
  3. Charlotte Brontë......le sorelle Brontë....
    non aggiungo altro *_*

    RispondiElimina

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)