martedì 24 gennaio 2017

Libri letti a Dicembre '16 #wrapup

libri letti dicembre 2016 libro leggere


Buongiorno a tutti!
Dopo il post frivolezza della settimana passata (che potete trovare qui) torniamo coi piedi per terra a parlare di libri e parliamo dei libri letti a dicembre.

Questo post arriva così in ritardo perché, devo proprio essere sincera, me l'ero persa: nel super casino natalizio di post natalizi il wrap up è scomparso dalla mia lista dei post da scrivere e me ne sono accorta solo adesso. Blogger si nasce, non si diventa e io modestamente lo nacqui! :D

Vediamo un po' quali sono state le mie 5 letture natalizie!

Quali sono state le vostre letture dicembrine?
Fatemi sapere in un commento e se ne avete linkatemi i vostri post o video!



PICCOLE DONNE (1880)


Louisa May Alcott
Traduttore: C. Gamberale - ed. Newton Compton (2016)
469 pagine - 4,90€


Ho iniziato a leggere questo libro spinta dall'entusiasmo per la rubrica Un libro & un dolcetto che ho portato avanti per tutto dicembre: avevo preparato i baci di dama e non sapevo bene quale libro poter abbinare e poi ad un tratto l'illuminazione! Ho pensato alla famiglia March al caldo del camino, in salotto, che sorseggia del tè e quindi Piccole donne furono!

HYGGE. IL METODO DANESE DEI PIACERI QUOTIDIANI (2016)

Louisa Thomsen Brits
Traduttore: C. Pradella - ed. Sperling & Kupfer (2016)
175 pagine - 8,99€ (ebook)


Mai libro fu più natalizio!
In questo libro Louisa Thomsen Brits prova a spiegarci cosa sia la hygge, una sorta di filosofia di vita insita nella cultura danese.
Diciamo che la hygge è l'arte di saper ricreare ambienti confortevoli ovunque siamo: un plaid abbandonato sul divano, le candele accese sulla tavola, la pila dei libri da leggere sul comodino...tutto questo è hygge!
Di questo libro ho anche fatto una video-recensione che potete trovare qui:


IL NATALE DI POIROT (1939)*


Agatha Christie
ed. Mondadori (2003)
224 pagine - 6,99€ (ebook)
*questo libro mi è stato inviato gratuitamente da Thrillernord


Presa dal mio impeto natalizio ho chiesto a Thrillernord se, per dicembre, fossero interessati ad aver recensito Il Natale di Poirot e loro molto gentilmente hanno detto sì.
Così, nei giorni a ridosso di Natale, ho letto questo piccolo gioiello del genere giallo che mi è davvero piaciuto.
Potete leggere la mia rcenesione per Thrillernord qui.

THE LAST OF THE SPIRITS (2014)

Chris Pirestley
ed. Bloomsbury Publishing PLC (2015)
208 pagine - 6,26€ (ebook)


Nella mia TBR natalizia non era presente A Christmas carol di Charles Dickens e non c'era per un motivo ben preciso: c'era invece The last of the spirits di Chris Priestley.
Ho scoperto questo autore con Uncle Montague's tales of terror (che potete trovare recensito qui), libro che ho apprezzato tantissimo sia per la tecnica narrativa che per l'elaborazione della trama.
Capirete bene che quando ho scoperto che questo The last of the spirits altro non era che una riscrittura di A Christmas carol sono diventata scema! Il libro è molto molto carino e a breve ne avrete una recensione! :)

THE NIGHT BEFORE CHRISTMAS  (1832)

Nikolaj Gogol'
ed. Penguin Christmas Classics (2014)
96 pagine - 12,26€ (cartaceo)


Unico libro poco entusiasmante del mese è stato questo The night before Christmas di Nikolaj Gogol'.
Purtroppo il mio malessere nei confronti degli autori russi continua e, sarà perché era in inglese, sarà perché boh, questa lettura è stata lenta e molto molto noiosa.
Inizialmente ero entusiasta perché mi ero convinta (non chiedetemi perché) che questo libro fosse alla base di Nightmare before Christmas e che Tim Burton ne avesse fatto una rivisitazione horror (ovviamente poi ho scoperto che non è affatto così e che le due storie non hanno nulla a che vedere l'una con l'altra). Poi durante la lettura il mio entusiasmo è morto definitivamente. Peccato.

Che ne dite delle mie letture?
Fatemi sapere in un commento cosa ne pensate e se avete letto qualcuno di questi libri!


___________

DISCLAIM:
Se fra i libri di cui vi ho parlato ce ne sono alcuni che mi sono stati inviati gratuitamente è indicato lungo il post.
Sono un'affiliata Amazon, per cui se cliccate sui titoli dei libri e decidete di acquistare il testo Amazon verserà una piccola percentuale del prezzo ad amaranthinemess.blogspot.it. Grazie se deciderete di farlo!

3 commenti:

  1. Ciao Elena!
    Hygge mi ispira molto (ammetto che la copertina ha il suo ruolo nel fascino).
    Come sempre letture molto interessanti!
    Io ultimamente mi sto dando a letture più leggere per contrastare il periodo non troppo sereno, ma un po' mi manca leggere qualcosa di più impegnato!

    Un abbraccio,
    Ale

    RispondiElimina
  2. Buonasera fanciulla! Direi che le tue letture sono...tanta roba! Ma sopratutto hai scelto molti libri "datati" e questo mi intriga assai. Prima o poi dovrò leggere qualcosa della cara Agatha Christie, sono vergognosa. A presto :-) un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Complimenti per il tuo bellissimo blog! Ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)