giovedì 26 gennaio 2017

Wishlist: quali libri comprerei se avessi 100€ di budget

wishlist 100 euro libri

Buongiorno a tutti miei cari, oggi post della serie facciamoci del male!

Tirando le somme delle mie letture e dei miei acquisti libreschi del 2016 mi sono resa conto che ho davvero troppe, troppe letture arretrate (già solo sul Kindle ho 13 ebook scaricati e ancora non letti, senza contare tutti i cartacei comprati e riposti in libreria) ragion per cui ho deciso di fare una specie di fioretto e provare a non comprare più libri almeno fino a giugno.

Detto questo però, il momento non è psicologicamente propizio perché la mia casella mail è bersagliata di newsletter che annunciano saldi e contro-saldi (e infatti prima di dare lo stop agli acquisti ho un po' ceduto...) quindi ho deciso di stilare una wishlist di tutti i libri che comprerei in questo momento se avessi soldi (e spazio) a disposizione.

Se non posso darmi all'acquisto compulsivo di libri, perché almeno non sognare un po'?
Questo post l'ho pensato io ma è una specie di tag quindi chiamo a raccolta 5 bookblog che seguo e chiedo (a loro e a tutti voi):


Quali sarebbero i vostri acquisti libreschi se aveste 100€ a disposizione?



I 5 bookblog che taggo sono:

Oh ma che ansia! | Caffè doppio | La lettrice rampante | La Libridinosa | Scaffali da leggere



Il mio Paese dei balocchi sarà Amazon, sia per i libri cartacei che per gli ebook... cominciamo!

 

I primi due libri che prenderei sono due volumi di Fazi editore che desidero da mesi e si tratta di Cassandra al matrimonio (14,03€) di Dorothy Baker e Stoner (12,75€) di John Williams.


Proseguo con questo Io non mi chiamo Miriam (16,58€) di Majgull Axelsson, anche questo in wishlist da tempo.


Concludo i desideri cartacei con questi due premi Strega: La chimera (11,05€) di Sebastiano Vassalli e La ferocia (11,90€) di Nicola Lagioia.

Per quanto riguarda invece gli ebook penso mi butterei su testi in lingua perché ho scoperto che quando leggo in lingua sul Kindle sono più veloce che su cartaceo.
I titoli che vi mostro sono un po' da bimbiminkia, me ne rendo conto, e forse anche per questo queste letture sono relegate al solo status di digitale: no so se spenderei soldi in più per avere il cartaceo.




In ordine i 4 ebook in lingua che prenderei sono: Simon vs. The Homo Sapiens Agenda (5,24€) di Becky Albertalli, This Book is Gay (3,79€) di Juno Dawson, Aristotle and Dante Discover the Secrets of the Universe (8,08€) di Benjamin Alire Sàenz e infine il famosissimo Fangirl (5,32€) di Rainbow Rowell.



L'ultimo libro che prenderei è un libro uscito da pochissimo, si tratta de La paranza dei bambini (9,99€) di Roberto Saviano e anche in questo caso prenderei l'ebook al posto del cartaceo per risparmiare qualcosa su un libro che non sono sicura potrebbe piacermi (ma che sono davvero curiosa di leggere).


Il totale è 97,73€ e questa è la spesa libresca che farei in questo momento :)


_________________

DISCLAIM:
Per ogni titolo ho inserito un link che vi porta direttamente su Amazon.
Poiché sono un'affiliata se deciderete di acquistare un libro attraverso uno dei miei link contribuirete al sostentamento diAmaranthineMess - bookblog. Vi ringrazio sin da ora se vorrete farlo :)

4 commenti:

  1. Eccomi qui! Prima domanda: perché non ero tra i lettori fissi? Ché io sono sicurissima di essermi iscritta al tuo blog, quindi l'infame è blogger! Detto ciò... ehm... come spiegarlo? Io sono notoriamente conosciuta come "LaLettriceSenzaWishlist"! Ecco, questo è ciò che dicono le mie amiche. Io dico semplicemente che ho una wishlist ragionata, nel senso che se vedo un libro che voglio faccio questo ragionamento: "Uh bello, lo voglio SUBITO" e lo compro (o, alcune volte, lo ricevo dalle CE). Non regge, vero?! Vabbè, ti prego, almeno tu dammi manforte! Al momento, se avessi 100 euro a disposizione e facessi un giretto su Amazon (il bene supremo!) diciamo che mi avanzerebbero una quarantina di euro. Che dici? Andiamo a mangiarci una pizza? Ok, la faccio breve e ti dico che tutto ciò che voglio lo voglio in cartaceo e che il mio primo acquisto sarebbe "Il segreto di Black Rabbit Hole" che, se non fosse stata per la recensione de La biblioteca di Eliza non avrei mai preso in considerazione (vedi tante volte ad avere pregiudizi?). Poi vorrei assolutamente comprare i quattro libri che mi mancano per completare la serie scritta da Margherita Oggero, per intenderci quella sulla Prof. E, infine, il libro di Marone che uscirà il 9 febbraio... ah no, quello ha detto che me lo manda lui, quindi oltre alla pizza ci facciamo anche un cinema!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow sei proprio una bookblogger fortunata se ti avanzano 40€, beata te! La wishlist è un'occasione per spaziare con la mente, esplorare giusto con la fantasia tutti i libri ai quali potremmo aspirare se avessimo budget illimitato (o quasi)! Black Rabbit Hall l'ho recensito anch'io, Rizzoli me lo aveva mandato in anteprima, se vuoi trovi la recensione qui: https://amaranthinemess.blogspot.it/2017/01/il-segreto-di-black-rabbit-hall.html
      Grazie mille per acer partecipato, alla prossima!

      Elimina
  2. Aahahahhah adoro questo post *.* Mi vien voglia di prendere il salvadanaio, metterlo sottobraccio e partire verso la libreria più vicina.
    100€ da spendere in libri, che sogno!

    RispondiElimina
  3. Finalmente sono riuscita a rispondere al tuo tag! Immenso ritardo dovuto a un'infinità di impegni, ma adesso la wishlist è pronta...e il post pure! Qui trovi la mia lista di ipotetici acquisti, budget sforato (di poco) come accade sempre anche nella realtà! ;)
    https://scaffalidaleggere.wordpress.com/2017/02/21/quali-libri-acquisteresti-con-100e-di-budget/

    RispondiElimina

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)