giovedì 15 novembre 2012

Nothing compares to you

Oggi tornando a casa, in radio, hanno passato questa canzone.
E' una canzone dei primi anni 90 credo, di Sinead O'Connor, in effetti non la trovo bella più di tanto ma mi ha molto colpito il titolo.
La conoscevo, ma oggi ci ho riflettuto bene: niente può essere paragonato a te..

Arrivata a casa sono andata a leggere il testo e in effetti si tratta di una canzone molto triste perchè parla di due persone che si lasciano, ciò nonostante continuo a trovare quella frase bellissima. Ciò nonostante riesco a pensare che quella frase possa anche essere felice.
(AVVISO AI NAVIGANTI: il testo che trovate qui di seguito non è la traduzione della canzone di Sinead O'Connor, è una cosa che ho scritto, non per tirarmela ma sai com'è..)

Tutto quello che ho sentito

è niente
ogni bugia, ogni insinuazione
ogni anima fragile con una bottiglia in mano
è niente.
Ogni timore, ogni sospetto
è niente
ogni notte in cui mi sono svegliata piangendo
è niente.
Ogni maledizione, ogni insulto
è niente
ogni volta che temo di perdere tutto
è niente.
Ogni ricordo, ogni vita passata
è niente
ogni ferita emozionale
è niente.
Ogni opinione o valutazione,
ogni pettegolezzo ed ogni occhiataccia,
ogni tentativo di mettere in discussione ciò che abbiamo
è niente.

Io ho la mia piccola tazza di caffè bruciato.
Niente può essere paragonato a te.

2 commenti:

  1. Io adoro quella canzone!!!
    ti invito a seguirmi su http://laviecestchic.blogspot.it, spero ti piaccia!!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Io adoro Sinead O'Connor, mi piace molto anche l'ultimo singolo:)

    RispondiElimina

Caro Anonimo, se vuoi insultarmi devi almeno metterci la faccia. Se non lo farai il tuo commento non verrà pubblicato perché allora non sarai una persona che vuole muovere una critica ma solo uno che vuole litigare. E io ho cose ben più serie da fare, nella vita, che litigare con uno che non ha neppure il coraggio delle proprie parole :)